UN VIAGGIO PARTICOLARE  

scoprite gli pregiati vini dell' Umbria

 

 

L' Umbria è una terra mistica che riesce a sorprenderti nel vedere e rivedere le bellezze artistiche che sono anche quelle popolari, tanto preziose quanto nascoste. Questa regione con chiese, monasteri ed abbazie sparse in tutto il suo territorio offre belle passeggiate immerso nella natura e diverse possibilità per visitare cantine e frantoi. 

 

Il clima dell'Umbria è ottimo per la viticoltura e di conseguenza da questa terra vengono eccellenti vini. Tutti conosciamo il famoso vino bianco Umbro, l'Orvieto Classico d.o.c., ma non molti sanno che ci sono non meno di 11 d.o.c. (Denominazione d' Origine Controllata) e 2 d.o.c.g. (Denominazione d' Origine Controllata e Garantita) in Umbria. Durante questo breve viaggio avrete l'opportunità di assaggiare alcuni di questi meravigliosi vini. 

 

 

 

 

 

Giorno 1

 

Arrivo

Siete ospiti in un albergo con un nome adatto a questo viaggio, Al Grappolo d'Oro.  L'albergo è situato nel centro storico di Torgiano. Dalla piscina avrete una bella vista su Perugia ed i vigneti della cantina Lungarotti.  

La sera vi è offerta una cena in un ristorante vicino all'albergo. Il menu degustazione vi fa conoscere l'ottima cucina Umbra e potete scegliere tra diversi piatti come: Gnocchetti radicchio e rubesco, Le Lune di porcini e datterini, uovo strapazzato con petali di tartufo, Legato di vitellino tartufato oppure Noce di agnello al pistacchio. Durante la cena naturalmente ci sarà il primo vino d.o.c. da degustare.

 

Giorno 2

Torgiano e Assisi

Oggi sono in programma i vini dei vigneti di Torgiano ed Assisi. Torgiano è situato in una zona molto fertile tra i fiumi Chiascio e Tevere. Il paese è costruito su una collina circondata da vigneti ed oliveti. In Torgiano si trova il museo del vino della famiglia Lungarotti, che producono ottimi vini. Grazie all'impegno di Giorgio Lungarotti il Torgiano Rosso Riserva è stato il primo vino in Umbria che ha avuto il certificato d.o.c.g.  Verso mezzogiorno siete ospiti per un degustazione nell'Osteria di Lungarotti. Non è possibile di dormire a Torgiano è non aver visitato il museo del vino. Nel museo troviamo le collezioni di ceramica, disegni ed altri oggetti di Maria Grazia Lungarotti, che hanno in comune la viticoltura.

Nel pomeriggio è programmata una visita ad Assisi, che vediamo già da lontano, costruita fiera sulle pendici del Monte Subasio.  Il carattere medievale di Assisi è ben preservato nelle stradine strette, i vicoli e le piazze suggestive. Dalle colline circostanti vengono eccellenti vini rossi e bianchi, Assisi d.o.c., che alla fine del pomeriggio potete assaggiare durante la visita di una cantina, a conduzione famigliare. I vini  prodotti da vitigni come Trebbiano, Grechetto, Sagrantino, Chardonnay e Canaiolo, hanno una qualità sorprendente. 

 

Giorno 3

Montefalco

Oggi lasciate Torgiano, prima di arrivare al lago Trasimeno, andate nella zona di Trevi, dov'è prodotto un olio extra vergine di oliva di notevole pregio e qualità dai sapori fruttati ed intensi apprezzati non solo in Italia, ma anche all'estero. In un Frantoio saranno spiegate le tecniche della produzione e lavorazione. Naturalmente si assaggia l'olio extra vergine sulla bruschetta.

Dopo la visita al Frantoio andate a Montefalco per scoprire i vini della zona del Sagrantino, il secondo d.o.c.g. in Umbria, ed il Rosso di Montefalco d.o.c. Vistare Montefalco e non aver assaggiato i suoi vini è impensabile! Avrete la opportunità di assaggiare il rosso di Montefalco, abbinato con una merenda tipica Umbra nel centro di Montefalco. Nel pomeriggio andate a vistare un'altra cantina- bio in questa zona viticola (non possibile sabato e domenica). 

Il vs. pernottamento è in una villa a Magione, vicino al lago Trasimeno. Quest'albergo è situato di fronte al castello dei Cavalieri di Malta. Nel giardino c'è una bellissima piscina ed una palestra.

 

Giorno 4

Il lago Trasimeno

Nelle colline che circondano il lago troviamo più di 350 ha di vigneti con Sangiovese, Merlot, Gamay, Cabernet Sauvignon, Grechetto e Chardonnay.  A mezzogiorno avrete una degustazione nella cantina del Poggio. La gentile Anna vi spiegherà tutto sulla sua azienda vinicola. 

Il pomeriggio potete solamente godervi questo bel lago e forse visitare le isole. Il lago Trasimeno è il quarto lago d’Italia per ampiezza, primo in assoluto dell’Italia centro meridionale.Il lago ha tre isolette: la Maggiore, che è l’unica ad avere una popolazione stabile, la Minore (di proprietà privata), che sono prossime alla costa settentrionale, tra Tuoro e Passignano; e la Polvese, che appartiene all’Amministrazione provinciale di Perugia, la più grande e la più alta affacciata verso la sponda sud-orientale, di fronte al borgo di S.Feliciano. La popolazione ittica è qualitativa e abbondante: carpe, lucci, anguille, tinche, cavedani, barbi, persici e muggini.  Per questo, la sera, una cena a base di pesce del lago non può mancare.

 

Giorno 5

partenza

 

 

 

 

 

 

Il viaggio comprende:

  • 4 pernottamenti con colazione

  • 2 cene (vino incluso)

  • 4 degustazioni

  • una degustazione con merenda Umbra

  • una visita ad un frantoio

 

 

Periodo

tutto l'anno con esclusione delle feste

Partecipanti 

minimo 2 persone

Prezzo 2017

per persona in una camera doppia     € 555,00

 

Contattateci se desiderate ulteriori informazioni !